Odontoiatria Pediatrica

L’Odontoiatria pediatrica (Pedodonzia) si occupa dell’Odontoiatria dei bambini. Lo scopo è la prevenzione delle carie dei denti da latte, dei denti permanenti in eruzione ed il monitoraggio di eventuali malocclusioni.

Dentista Bambini a Latina: la prima visita

Smile Care raccomanda a tutti i genitori la prima visita dal Dentista già dai primi anni di età.

Crediamo moltissimo nell’informazione e nella prevenzione: i professionisti Smile Care informano costantemente i genitori dei “piccoli pazienti”, riguardo:
• la corretta igiene orale;
• la prescrizione del fluoro;
• il corretto uso del biberon;
• il corretto uso del ciuccio.
• la correzione delle abitudini viziate (deglutizione atipica, errata postura della lingua, abitudini alimentari).

Ortodonzia bambini Autolegante

 

L’apparecchio ortodontico selfligating o autolegante è un sistema ad attacchi diretti che permette di tenere l’arco nello slot senza legature elastiche o metalliche, ma grazie ad un meccanismo a serratura o sportellino.

Esistono tre tipologie fondamentali di attacchi selfligatin:

  • Passivi
    provvisti di uno sportello rigido passivo che, una volta inserito l’arco, chiude lo slot rendendolo un tubo senza interagire con l’arco;
  • Attivi
    provvisti di uno sportello flessibile che, oltre ad assicurare l’arco nello slot, interagisce con questo fornendo le forze correttive;
  • Interattivi
    provvisti di uno sportello flessibile che non interagisce con archi di sezione ridotta (solitamente fino a fili di sezione .016 x .016), ma diventa attivo con archi di sezione maggiore.

Le apparecchiature selfligating sono costantemente attivate e ciò permette un maggior lasso di tempo tra una visita e la successiva, un minor numero di controlli, con risparmio di tempo sia per l’ortodontista sia per il paziente.

Un’altra peculiarità delle apparecchiature selfligating è quella di avere dimensioni mesiodistali ridotte: l’utilizzo di bracket con ridotto ingombro mesiodistale, infatti, oltre ad avere inevitabili vantaggi estetici e ad agevolare il controllo di una migliore igiene orale, risulta utile soprattutto in presenza di particolari disallineamenti in quanto conferisce una maggiore flessibilità all’arco.

Con le apparecchiature selfligating si registra inoltre una riduzione del tempo necessario a cambiare arco: ciò permette al clinico di dedicarsi maggiormente all’osservazione e alla diagnosi.

Prima visita a 3 anni

Smile Care consiglia i genitori di far visitare il proprio bambino già all’età di 3 anni. La prima visita dall’Ortodontista è fondamentale per intercettare e prevenire eventuali problematiche relative alla malocclusione.

Molto spesso le abitudini scorrette sviluppate dai bambini nei primi anni di vita e durante l’età scolastica (uso troppo prolungato del ciuccio, errata postura della lingua, ecc…) e anomalie muscolo-scheletriche dell’apparato stomatognatico possono portare a danni permanenti nell’età adulta, o a difetti molto difficili da correggere.

Per questo i professionisti Smile Care consigliano sempre una visita precoce, unita a visite periodiche di controllo, per intercettare per tempo tali anomalie.

nity.

Quando devono iniziare i bambini ad usare lo spazzolino?

La buona cura dei denti inizia prima che appaia primo dente di un bambino. Solo perché non è possibile vedere i denti non significa che non ci sono. I denti in realtà iniziano a formarsi nel secondo trimestre di gravidanza. Alla nascita, il bambino ha 20 denti primari, alcuni dei quali sono completamente sviluppati nella mascella.

Ecco quando e come prendersene cura:

Anche prima che il bambino inizi la dentizione, si può usare un panno umido e pulito sulle gengive per eliminare i batteri nocivi. Una volta che il bambino ha i denti, li dovrà spazzolare con uno spazzolino da denti adatto con acqua e un po’ di dentifricio al fluoro (circa le dimensioni di un chicco di riso). Utilizzare un dentifricio che contenga una bassa quantità di fluoro per evitare conseguenze gravi a causa dell’ingestione.

A circa 2 anni, il bambino deve imparare a sciacquare.

Evitare di dare acqua a sorsi perché questo potrebbe rendere la deglutizione dentifricio più probabile.

I bambini dai 3 anni in su dovrebbero utilizzare solo una quantità di dentifricio al fluoro.

Sorvegliare sempre i bambini di età inferiore a 6 mentre lavano i denti, per evitare ingestioni di dentifricio

Anche i bambini possono sviluppare la carie se le buone abitudini alimentari non sono praticate.

Mettere un bambino a dormire con il biberon o latte caldo potrebbe essere conveniente, ma può danneggiare i denti del bambino. Quando gli zuccheri dal succo di frutta o latte rimangono sui denti di un bambino per ore, possono erodere lo smalto. Denti anteriori butterati o scoloriti sono segni di questa cattiva abitudine.

Evitare quindi le bevande zuccherate senza lavare i denti e soprattutto no a tettarelle e cannucce troppo spesso durante il giorno e la sera prima di dormire.

Contattaci per richiedere subito un consulto presso il nostro Centro!